20 settembre 2014

[ Special Review ] 10 cose da non mettere MAI sul viso

Ciao Ragazze! Continuano le "Special Review" del blog, dove vi parlo spesso di prodotti speciali o segreti per avere una pelle perfetta! Purtroppo su Internet siamo invase ogni giorno da consigli più o meno corretti su come prendersi cura del viso, ma non tutti i prodotti possono far bene o esser utili... Scoprite nel post i 10 prodotti da evitare!
Rimedi naturali, inventati in casa....o con quel che abbiamo nella dispensa. Non sempre tutti gli ingredienti contenuti in creme e lozioni possono essere riusati direttamente sulla pelle. Perciò diffidate di consigli veloci o "adatti a tutti" e segnate i 10 prodotti da evitare assolutamente se non volete creare danni al vostro viso!

1) BICARBONATO DI SODIO

Comunemente usato in scrub ed esfolianti che amiamo, è invece deleterio da applicare solo o in miscela direttamente sul viso. Il suo pH 9 è troppo aggressivo per il viso e tende ad abbassare il nostro regolare pH che si aggira intorno al 4,5 - 5. Utilizzare ingredienti troppo alcalini può abbassare la barriera naturale della pelle abbassando il livello di idratazione.

2) SUCCO DI LIMONE

Qualcuno suggerisce l'utilizzo del limone per purificare la pelle o sbiancare... ma non c'è niente di peggio! Proprio come mordere un limone può distruggere lo smalto dei denti, figuriamoci che effetto può avere sul nostro viso. Al contrario del bicarbonato, il succo del limone ha un pH 2, fortemente acido e irritante! 

3) LACCA PER CAPELLI

So che vi sembrerà assurdo, ma alcune persone utilizzano la comune lacca per capelli come fissante make-up. Sapete quali gravi conseguenze ci sono? Irritazione, pori ostruiti, pelle secca. perciò evitiamo questi rimedi "antichi" ne utilizzate piuttosto un prodotto specifico.

4) DENTIFRICIO

Ecco un altro prodotto sempre presente nel mobiletto del bagno. Molte volte utilizzato per asciugare un brufolo o piccole imperfezioni, ma sapete quale potere irritante e seccante ha il dentifricio? Questo composto ha la capacità, in alcuni casi, di bruciare chimicamente la pelle lasciando cicatrici e macchie scure che difficilmente riuscirete ad eliminare...

5) VASELINA

Utilizzata comunemente per riparare la pelle fragile, proteggere i tagli o le punture d'insetto, può essere un rimedio del momento ma non a lungo termine. Anche se l'effetto iniziale è una pelle morbidissima la vaselina crea una sorta di sigillo che non fa passare l'aria e l'umidità causando pelle secca e accumulo di sporcizia. Perciò non abbondare!

6) ZUCCHERO

Sappiamo che mangiare troppi zuccheri fa male all'organismo e alla pelle, ma se unito ad un buon olio lo zucchero diventa un efficace scrub per il corpo. Stessa cosa non vale per il viso, la cui pelle più sottile e delicata ha bisogno di una cura maggiore e di prodotti ad hoc. I granelli di zucchero sono infatti composti da piccoli spigoli che potrebbero causare "strappi" alla pelle del viso lasciando macchie e segni. Perciò seccherò SI per il corpo NO per il viso!

7) PEROSSIDO DI IDROGENO

Utilizzato comunemente per prevenire le infezioni causate da ferite e lesioni, non va però mai usato direttamente sul viso per ridurre le imperfezioni! I suoi forti agenti corrosivi possono causare piccole bolle o bruciature, nonché infiammazioni.

8) CREME PER IL CORPO

La pelle del corpo è molto più spessa di quella del viso, per questo le body lotion più comuni contengono molte fragranze e meno agenti idratanti. L'errore più comune è quello di utilizzare appunto queste creme sul viso, che avendo una pelle più sottile e delicata ha bisogno di apposite creme idratanti e meno profumate (che potrebbero irritare). Non tutte le creme per il corpo sono uguali, ma sarebbe sempre opportuno avere una crema distinta viso/corpo per evitare secchezza e pori ostruiti.

9) ALCOOL

Come il perossido di idrogeno l'alcool è spesso usato per disinfettare e come antibatterico per pulire la casa. Molti prodotti per il viso come ad esempio i tonici contengono alcool, ma mescolato ad altri agenti trattanti. L'errore più grave sarebbe utilizzare direttamente l'alcool sul viso come "purificante", pensando sia uguale a tonici o lozioni, ma in realtà l'alcool scioglie tutti gli enzimi buoni che proteggono l'epidermide, causando irritazione, secchezza e provocando l'accumulo delle cellule morte sulla pelle. Perciò attenzione, e niente soluzioni alcoliche dirette sulla pelle!

10) ACQUA CALDA

Il piacere di una doccia calda non ha eguali... Ma lavarsi il viso con l'acqua troppo calda può ammorbidire gli oli naturali dell'epidermide e destabilizzare la barriera protettiva e causare secchezza. Se avete la pelle grassa è preferibile sempre usare acqua tiepida, in quanto l'acqua troppo calda creerà una sorta di shock per l'epidermide.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...